Don't miss

The xx - I See You [3/5]

By martchelo on venerdì, marzo 24, 2017

Il terzo album degli xx, I See You, rappresenta un punto di svolta nella carriera di questa band, un elemento di discontinuità. Se Coexist aveva ripreso lo strepitoso intimismo melodico dell'album d'esordio portando la miscela dei dosatissimi suoni con le voci di Oliver Sim e Romy Madley-Croft a un livello di straordinaria perfezione, I See You invece sposta l'obiettivo.
>Leggi tutto

Depeche Mode - Spirit [3/5] (Alan Wilder, dove sei?)

By martchelo on mercoledì, marzo 22, 2017

Spirit è il 14° (QUATTORDICESIMO) album in studio dei Depeche Mode e segue a distanza di 4 anni Delta Machine, lavoro che ottenne un successo notevole. Io, che seguo i Depeche Mode da sempre, ne sono allo stesso tempo un grande ammiratore e un critico attento: mi avvicino quindi circospetto all'ascolto di Spirit.
>Leggi tutto

Against Me! - Shape Shift With Me [3/5]

By martchelo on mercoledì, settembre 28, 2016

Shape Shift With Me mi ha deluso. Quanto mi aveva entusiasmato Transgender Dysphoria Blues per il suo mirabile equilibrio tra rock, punk, folk tanto mi ha lasciato perplesso questo lavoro. Gli Against Me! tornano a suonare un punk molto simile a quello delle loro origini, suonato senza tanti orpelli e cantato con quel fare sguaiato da vecchio punk-rocker che è oramai più che datato: addio sfumature e finezze. Un peccato perché Laura Jane Grace è una cantante straordinaria ma se urla tutto il tempo come un'ubriaca perde moltissimo rispetto alle sue potenzialità.
Shape Shift With Me non è brutto ma è sicuramente un passo indietro nel percorso musicale degli Against Me!
>Leggi tutto

Zack Lopez - Bloodlines [4/5] Un grande esordio solista per il leader dei Middle Class Rut

By martchelo on giovedì, luglio 28, 2016

Zack Lopez, voce e mente dei Middle Class Rut, esordisce come solista con Bloodlines. Chi conosce i Middle Class Rut (non siamo molti...) non potrà che essere incuriosito da questa avventura di Zack, per capirne caratteristiche e potenzialità al di fuori della (mini, sono in 2) band.

>Leggi tutto

Band of Horses - Why Are You OK [3/5] Ben Bridwell mostra il suo lato intimista

By martchelo on martedì, giugno 21, 2016

Why Are You OK è il quinto album di inediti dei Band Of Horses e viene pubblicato a 2 anni di distanza dall'autocelebrazione live Acoustic at the Ryman. Lo straordinario trittico Everything All the Time, Cease to Begin e Infinite Arms ha dato alla band di Ben Bridwell la celebrità e un repertorio di altissimo livello.
>Leggi tutto

LUH (Lost Under Heaven) - Spiritual Songs For Lovers To Sing [4/5] un esordio grandioso

By martchelo on giovedì, maggio 12, 2016

Ellery James Roberts è stato il leader dei WU LYF, band durata un solo album, Go Tell Fire To The Mountain che (eufemismo) non ho tanto amato. Ma le cose cambiano e lo stesso ingrediente che trovavo insopportabile, cioè la voce perennemente graffiata del cantante, diventa invece un elemento di grande interesse in Spiritual Songs For Lovers To Sing, primo album della sua nuova creatura, i LUH, perchè adoperata con maggiore misura, accostata a sonorità a tratti dolci e sognanti, a tratti contrappuntata dalla voce melodiosa di Ebony Hoorn, seconda metà dei LUH (Lost Under Heaven, il ragazzo evidentemente ama gli acronimi) nonché dolce metà di Ellery James Roberts.
>Leggi tutto

Operators - Blue Wave [2/5] nostalgia anni 80 e un talento semi-disperso

By martchelo on martedì, maggio 10, 2016

Blue Wave è il primo album degli Operators, aka Dan Boeckner. Dan Boeckner non è un tipo banale, nonstante il look da chitarrista punk è in realtà un animale da tastiere, dotato di un talento melodico non banale e di una non nascosta passione per gli anni ottanta.
>Leggi tutto

White Lung - Paradise, il punk lascia spazio al power-pop [2/5]

By martchelo on venerdì, maggio 06, 2016

Paradise è il quarto album dei White Lung, band post-punk tra Los Angeles e Vancouver. Le 10 tracce di Paradise propongono un rock piuttosto tosto, con venature punk in controluce, una base hardcore e soprattutto tanto manierismo power-pop.
>Leggi tutto

Dead Sara - Pleasure to Meet You [4/5]

By martchelo on lunedì, marzo 07, 2016

Non è facile scovare buoni album di rock e ancora più difficile è ascoltare voci degne di nota.
Ma finalmente ho trovato qualcosa: Dead Sara! Pleasure to Meet You è il secondo album di questa band di Los Angeles guidata dalla notevolissima voce di Emily Armstrong.
>Leggi tutto

The Lonely Wild - Chasing White Light [4/5] Americana e Indie-rock

By martchelo on venerdì, novembre 20, 2015

Coniugare tradizione Americana e sonorità indie-rock, una ricetta apparentemente elementare ma che richiede in realtà grande maestria per essere realizzata con efficacia, un po' come la pasta al pomodoro per intenderci. I Lonely Wild con Chasing White Light sono arrivati al secondo album ricchi di ottime intenzioni e di un back-ground che ha diviso la critica.
>Leggi tutto

 
Privacy Policy